Autotrapianto di capelli: a che età si può fare?

L'indicazione all'intervento di autotrapianto di capelli non viene posta in base all'età ma in base al grado ed all'entità del diradamento della calvizie.

Ciò vuol dire che ci possono essere pazienti anche molto giovani operabili ed altri invece maturi da non operare. Molto importante è invece, nel porre l'indicazione all'intervento, che il chirurgo che osserva un paziente calvo o diradato dia l'indicazione secondo una programmazione che abbia sempre un occhio alla situazione presente ed un occhio a quella futura, cioè a come potrà essere il paziente non solo tra qualche anno ma anche tra qualche decennio, tutto ciò allo scopo di effettuare un intervento che sia esteticamente valido sia per il presente che per il futuro.

← Torna alle domande frequenti