Presentazione della nuova tecnica CFU per il trapianto di capelli

Trascrizione

Oggi parleremo di una nuova tecnica di autotrapianto di capelli, la tecnica CFU: Combined Follicular Units.
È una tecnica che in casi selezionati riesce ad ottenere i migliori risultati, dando maggior volume alla capigliatura, maggiore densità, un aspetto naturale e riducendo l'effetto di trasparenza. Che cos'è la tecnica CFU? È un'evoluzione della tecnica FUT, frutto di uno studio trentennale e che viene utilizzata dai maggiori centri chirurgici internazionali.

In che cosa consiste la strategia di autotrapianto di capelli CFU? Facciamo finta di dover trattare una regione frontale: trapianteremo sulla linea di attaccatura le unità follicolari ad un capello o a due capelli. Dietro, quelle a tre capelli che conferiscono forte effetto naturale. Più indietro, invece, utilizzeremo la strategia CFU, ovvero un'unità follicolare da due capelli unita ad un'altra unità follicolare a due capelli che ci permetterà di averne una da 4 capelli, una da 2 e una da tre che ci permetterà di averne una da 5 capelli in modo di ridurre l'effetto di trasparenza (se questi trapianti sono ben inclinati) e allo stesso tempo dare maggior effetto di foltezza. Questa tecnica però potrà essere combinata in modo personalizzato, tenuto conto dell'ampiezza della calvizie, dell'area donatrice e della sua foltezza, del tipo di capello e delle aspettative del nostro paziente.

Riassumiamo a questo punto i vantaggi della tecnica CFU:

  1. in primo luogo una elevatissima percentuale di ricrescita
  2. in secondo luogo una massa di capelli apparentemente maggiore
  3. una maggiore foltezza
  4. una naturalezza nella linea di attaccatura molto simile a quella di pazienti non operati
  5. la riduzione della trasparenza

Direi che questo può bastare per definirla una tecnica ideale.

Anche in questo caso nella preparazione delle unità follicolari si ricorrerà all'uso di particolari microscopi, che permetteranno una dissezione delle unità follicolari molto precisa ed anatomica allo scopo di ottenere il risultato ottimale.

La tecnica CFU è effettuata abitualmente da chirurghi con un background abbastanza importante, in grado di dominare tutte quante le tecniche e che permette di cogliere tutte le sfumature possibili, prevedendo i risultati in modo molto chiaro sui propri pazienti.

A questo punto sarà solo l'incontro col chirurgo che permetterà al paziente in base alle proprie aspettative di valutare tutte le sfumature possibili del futuro risultato, ricordandoci però sempre che non esistono interventi ma che esistono pazienti e che ogni paziente è una storia a sé.

Altro sulla tecnica CFU